Perché buttarlo se puoi riutilizzarlo? Laboratorio didattico

La sezione didattica della Fondazione Castello di Padernello propone laboratori didattici, percorsi tematici e percorsi di visita dedicati agli studenti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di primo grado.
Alcune attività prendono spunto dal progetto “Verso un’economia circolare”, infatti, i laboratori legati a questa tematica si propongono di riutilizzare creativamente oggetti di uso comune che, terminato il loro utilizzo canonico, diventerebbero rifiuti: ecco che allora i contenitori di vetro diventano originali soprammobili, i brattoli di miele delle magiche lanterne, le bottiglie di plastica un nuovo gioco, i bottoni delle simpatiche collane, le grucce appendiabiti degli utili portaoggetti, i legnetti degli interessanti codici grafici e così via.
Nello specifico, il laboratorio “Perché buttarlo se puoi riutilizzarlo?” si propone di trasformare semplici rotoli di carta in un castello personalizzato o in un drago sputafuoco: giocando con fantasia, carta velina, pon pon e tanti colori il risultato sarà sorprendente.
L’obiettivo di queste attività è sensibilizzare gli alunni ai temi del riciclo e del riutilizzo, invitandoli ad adottare – fuori e dentro casa – una visione più ampia sul valore e sul senso delle cose, portando alla formazione di cittadini rispettosi del pianeta e delle sue risorse.

Un pensiero riguardo “Perché buttarlo se puoi riutilizzarlo? Laboratorio didattico”

  1. Iniziative ed attività di questo tipo che i partner del progetto svolgono possono essere raccolte all’interno della sezione dedicata (ancora da popolare) “buone pratiche”, descrivendo l’attività in sintesi ed indicando i contatti per informarsi e partecipare all’attività. Che ne pensate?

Lascia un commento